Dessert · Ricette · Ricette Vegan

Torta di Pesche – l’apparenza inganna!


SavedPicture-2014812746.jpg

Questa torta l’ho fatta all’inizio delle vacanze e pensando all’estate l’associazione con la pesca è stata immediata! 🙂
Come sempre le mie torte sono senza zucchero, burro, uova e solo con ingredienti naturali. Per dare una nota croccante sotto i denti ho pensato di abbinare le farine di mandorle e di riso mentre per fare risaltare il giallo della pesca, senza usare il cacao, e donare un gusto decisamente particolare, ho deciso di usare la polvere di carruba.
Scoprirete che questo dolce è davvero molto leggero oltre che semplice da fare. Lascerete tutti a bocca aperta, quando svelerete che non c’è cacao … a volte l’apparenza inganna e soddisferete il palato anche dei più esigenti! 🙂

Ingredienti:
1/2 tazza farina di mandorle
1/2 tazza farina di riso
1/2 tazza farina “0”
1 tazza farina 2
3 cucchiai di polvere di carruba
1 bustina di lievito
1/2 tazza (scarsa) di olio di girasole
1 e 1/2 tazza di malto di riso
1/4 tazza latte di riso (o di soia o di mandorle)
1 limone (scorza + succo)
3 pesche
Opzionale: granola di mandorle per decorare

Come si procede (tortiera 26cm):
In una ampia terrina unire tutti gli ingredienti secchi avendo cura di setacciare sia la polvere di carruba che il lievito, quindi con una frusta amalgamare.
Un un bicchiere graduato unire tutti gli ingredienti liquidi, compresa la scorza del limone, e frullare per qualche secondo per emulsionarli (incorporando un po’ di aria, renderà l’impasto più morbido e spumoso), quindi aggiungerli agli ingredienti secchi e mescolare con una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido ma non troppo liquido.
Ungere e cospargere di farina la tortiera a cerniera, quindi versare il composto; disporre a raggiera le pesche tagliate e fettine (16-20 fettine per ogni pesca) coprendo completamente la superficie, durante la cottura qualche fettina andrà verso l’interno donando morbidezza. Cuocere per 10min. a 210°C, poi abbassare a 180°C per 30min. Controllare la cottura con uno stecchino o con un coltello, nel caso continuare la cottura per altri 10 min.
Se desiderate potete aggiungere la granola di mandorle prima di mettere in forno.
Si consiglia di servire fredda.

Difficoltà: semplice
Tempo: 1h 15 min.
Piatto: dessert

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...