Dessert · Ricette Vegan

Strudel Pere e Cioccolato


Strudelpereciocc2Ogni tanto dobbiamo anche un po’ coccolarci, soprattutto se fa freddo, la voglia di mettere il naso fuori di casa non ci sfiora neppure e, magari, abbiamo anche un po’ di malinconia!
Bene, oggi per coccolarmi un pochino, mi sono sbizzarrita in una rivisitazione dello strudel … non di mele ma di pere e con un po’ di … cioccolato extra fondente! 😉 [che, tra parentesi, oltre ad essere buono, è un’ottima fonte di antiossidanti e polifenoli, impotanti per la migliorare la circolazione sanguigna  e ridurre la formazione di “colesterolo cattivo” bloccandone l’ossidazione … quindi viva il cioccolato fondente “bello & buono” !]
Il procedimento è semplice come gli ingredienti che ci servono.
Quindi, ecco la nostra lista degli ingredienti:
Per la pasta:
160g farina tipo2
30g olio di semi di mais (spremuto a freddo) o evo
Acqua q.b.
Per il ripieno:
2 pere
30g di pinoli
30g di noci
40g di uvetta
50g di cioccolato extra-fondente 85%
6 albicocche secche
3 cucchiaini piccoli di zucchero di canna integrale (tipo mascobado)
Cannella a piacere
1 cucchiaino di malto di riso sciolto in acqua per finitura

Come si procede:
Impastare la farina con l’olio e aggiungere acqua quanto basta per ottenere un impasto compatto. Lasciare riposare a temperatura ambiente.
Pelare e tagliare le pere a tocchetti; fare ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida; sbriciolare il cioccolato fondente e le noci; tagliare a pezzetti le albicocche. In una terrina unire tutti gli ingredienti: pere, pinoli, noci, uvetta strizzata, albicocche, cioccolato, zucchero e cannella. Mescolare con un cucchiaio di legno. Tirare la sfoglia sottile con un matterello e dare forma rettangolare. Adagiare il ripieno su tutta la superficie. Rimboccare il lato lungo e arrotolare lo strudel. Chiudere bene le estremità e il lato superiore. Per dare un aspetto lucido e migliorare la chiusura, in un tazzina sciogliere un cucchiaino di malto di riso con un pochino di acqua e spennellare lo strudel. Cuocere in forno caldo a 180°C per 45-50 minuti. Lasciare raffreddare e servire tiepido, spolverato con zucchero a velo (si sarebbe vietato … 😉 … Ma un velo ce lo possiamo concedere!?) … Buona coccola!

Difficoltà: semplice
Tempo: 30 minuti + tempo cottura
Piatto: dessert

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...